Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Asolo Provincia di Treviso - Regione del Veneto

Piazza G. D'Annunzio 1 - 31011 - Tel. +39 0423 5245 - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

Giuglielo Talamini - le origini, l'arte, la solitudine tra le Dolomiti e Asolo


Asolo - Museo Civico dal 30 giugno al 14 ottobre 2018

Protagonista silenzioso della pittura del primo Novecento italiano, Guglielmo Talamini è stato un artista schivo e appartato, tanto da venire presto, e ingiustamente, dimenticato dopo la prematura morte avvenuta nel 1918.

Pittore versatile, Talamini ha spaziato dalle scene di genere alle grandi tele sacre, dalla cartellonistica alle ricostruzioni mitologiche, ma ha raggiunto le sue vette più alte nella pittura di paesaggio, dandoci degli indimenticabili 'ritratti' delle sue Dolomiti, e nella ritrattistica vera e propria, che lo ha reso celebre in tutta Europa sia con i dipinti presentati alle più importanti rassegne della sua epoca, la Biennale di Venezia innanzitutto, sia con i lavori commissionatigli da nobili e professionisti che frequentavano i suoi luoghi d'elezione: Venezia, dove si era formato come artista, e Asolo, frequentata soprattutto dopo il matrimonio con la nobildonna faentina Angela Acquaviva, celebrato nel 1903.

Le mostre del Museo Civico di Asolo e della Magnifica Comunità di Cadore a Pieve di Cadore vogliono restituire, a cent'anni dalla scomparsa di Guglielmo Talamini, un profilo il più ampio possibile del pittore, esponendo le sue opere migliori nel quadro di una ricostruzione organica del suo percorso esistenziale e artistico.

 Vedi allegato per costi e orari apertura.

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 19/06/2018
Piazza G. D'Annunzio, 1 - 31011 Asolo (TV)
Partita I.v.a. 00813400264 - Codice fiscale 83001570262 - IBAN IT77K0622512186100000046985
protocollo@comune.asolo.tv.it - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it