Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Asolo Provincia di Treviso - Regione del Veneto

Piazza G. D'Annunzio 1 - 31011 - Tel. +39 0423 5245 - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Asolo

Data:

23/01/2015 00:00

Oggetto:

GranFondo città di Asolo - 24 maggio 2015: aperte le iscrizioni

Descrizione:

Asolo, perla incastonata sui colli trevigiani, paese operoso e del quieto vivere, aggiunge un altro tassello nel suo mosaico tinto di due ruote. Ad arricchire una tradizione fatta di campioni, aziende e saliscendi tra monti e colline, il 24 maggio 2015 entra nel ricco panorama delle prove nazionali su strada, la prima edizione della Granfondo Città di Asolo.

Una prima, o meglio, un'edizione zero, necessaria per oliare la macchina organizzativa per un evento di prestigio. A volere fortemente la prova l'Amministrazione comunale di Asolo, capitanata dal primo cittadino Mauro Migliorini che ha chiamato per gregari e responsabili organizzativi Studio Rx di Marostica che, insieme all'asd B-Sport di Bassano del Grappa, è da diverse stagioni in sella alla Granfondo fi'zi:k Città di Marostica. L'evento coinvolgerà inoltre numerose realtà associazionistiche locali quali società sportive (ciclistica primis), Pro-loco, Alpini, soccorritori, radioamatori ed altre indispensabili per un evento, con il Comune a fungere da valido collante.

Una prova riservata a tutti gli appassionati della due ruote che coinvolgerà un Paese intero. Se domenica sarà il giorno della prova, sabato 23 maggio spazio alle segreterie e alle iniziative collaterali che coinvolgeranno scuole ed uno spettacolo serale offerto alla cittadinanza ed a quanti saranno già in Paese per la prova. Domenica mattina 24 maggio la carovana farà ritrovo agli impianti sportivi di Casella d'Asolo, sede del cuore organizzativo con i servizi di parcheggio, segreterie e per il dopo gara agli impianti sportivi, docce e pasta party. Sistemate giacchette e mezzi, alle 9.30 il via negli spazi che si affacciano alla celebre azienda di selle. Due i percorsi: 148 e 85 km in grado di soddisfare i gusti di quanti vogliono mettersi alla prova, apprezzando in egual modo il territorio trevigiano tra natura e storia, nella giornata in cui si apriranno ufficialmente le celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. Se dopo il Mostaccin i due percorsi si separeranno, con i lunghisti che daranno l'assalto al Grappa, uguale per tutti è la sede d'arrivo posta nel salotto buono di Asolo, nel mezzo del centro storico. Qui il traguardo, il ristoro e lo spazio premiazioni, tra edifici imperniati di storia.


Il percorso ed i dettagli organizzativi sono stati presentati questa mattina nella sala Consiliare del Municipio di Asolo alla presenza del sindaco, Mauro Migliorini, dell'assessore allo sport, Gerardo Pessetto, di Roberto Zago in rappresentanza del mondo ciclistico cittadino e di Andrea Maroso di Studio Rx e asd B-Sport.
 
«Oltre alla passione personale condivisa con molta altra gente - ha esordito il sindaco Migliorini  - ci siamo posti l'obiettivo di portare una granfondo ad Asolo, paese che è meta di molti ciclisti, punto di arrivo del Giro d'Italia, meta ambita di soggiorno ed attività. Abbiamo condiviso questa idea con Studio Rx di Marostica, l'abbiamo strutturata ed abbiamo già i primi riscontri del territorio con aziende che stanno raccogliendo la nostra proposta. Ci sono poi molte associazioni che si stanno avvicinando per dare una mano all'organizzazione. Un bel segnale che vuol dire che il nostro territorio è sensibile a queste attività.» Alle parole del Sindaco hanno fatto eco quelle dell'assessore Pessetto: «obiettivo di questo evento è anche quello di rivitalizzare l'aspetto turistico di Asolo. Questa è un'opportunità che mancava. Vogliamo anche valorizzare i percorsi ciclabili del territorio e questo evento permette di richiamare l'attenzione.»

Andrea Maroso ha presentato i primi dettagli organizzativi e logistici, spiegando nel dettaglio termini e modalità d'iscrizione. Con l'obiettivo di promuovere l'evento, sino al 30 aprile ci si potrà iscrivere al prezzo di 22 euro, con il gentil sesso che pagherà 19 euro. Dal 1° e sino al 22 maggio, le quote saliranno a 30 euro per gli uomini e 29 euro per le donne. Iscrizioni aperte anche nel fine settimana di gara al costo comune di 40 euro. Due le promo speciali: per i residenti all'estero (10 euro) e per tutti gli iscritti alla Granfondo fi'zi:k Città di Marostica 2015 che pagheranno 15 euro. Le iscrizioni possono essere effettuate tramite la consueta compilazione del modulo e l'invio dello stesso con fax o e-mail o più comodamente tramite l'iscrizione online sul sito www.sdam.it

Il primo modulo d'iscrizione è stato compilato durante la presentazione dal sindaco Migliorini alla quale  è stato assegnato simbolicamente il pettorale numero 1. Sempre il primo cittadino asolano, con il Pc presente in Sala, ha pubblicato il sito internet che raccoglie le principali informazioni sull'evento con tutti i dettagli su percorsi, iscrizioni e regolamento consultabili da oggi su www.gfasolo.it.


La vernice della 1ª Granfondo Città di Asolo è terminata con un benaugurante brindisi ovviamente con Prosecco DOCG.


Asolo, 23 gennaio 2015



www.gfasolo.it - info@gfasolo.it   

Allegati Comunicati Stampa
Piazza G. D'Annunzio, 1 - 31011 Asolo (TV)
Partita I.v.a. 00813400264 - Codice fiscale 83001570262 - IBAN IT77K0622512186100000046985
protocollo@comune.asolo.tv.it - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it