Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Asolo Provincia di Treviso - Regione del Veneto

Piazza G. D'Annunzio 1 - 31011 - Tel. +39 0423 5245 - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Asolo

Data:

21/12/2015 00:00

Oggetto:

LA FORNACE DI ASOLO - LUOGO DI STERMINATA BELLEZZA - A Milano, Legambiente assegna alla Fornace una menzione speciale per la bellezza dei luoghi

Descrizione:

 

LA FORNACE DI ASOLO - LUOGO DI STERMINATA BELLEZZA

A Milano, Legambiente assegna alla Fornace una menzione speciale per la bellezza dei luoghi

 

 

Si è tenuta a Milano lo scorso 9 dicembre la premiazione del PremioSterminata Bellezza, il concorso promosso da Legambiente che premia quel fenomeno tutto italiano dell’inventiva, dell’originalità, della creatività di molti progetti e idee che si muovono nel Belpaese.

 

L’iniziativa si propone di elogiare la bellezza come arte e paesaggio, cultura e creatività, giustizia e anche talento; da qui la volontà di collocare la bellezza in tre differenti sezioni quali la bellezza dei gesti, dei luoghi e degli oggetti.

 

Nel contesto Premio Sterminata bellezza – La bellezza dei luoghiè stata assegnata a Il Consorzio per il recupero “La Fornace di Asolo” una particolare menzione speciale: è stato premiato il complesso architettonico ricavato dalla ristrutturazione di una vecchia fornace di laterizi e il progetto complessivo che, sviluppato negli anni, è diventato il punto di riferimento di innovazione e creatività nel territorio. La struttura, nata in seno a Confartigianato Asolo a metà degli anni ‘90, si propone come “Centro d’Eccellenza” per affrontare in chiave innovativa la crescente competitività economica: un centro che sostiene le produzioni di una generazione di imprese artigiane orientate alla qualità, all’innovazione e al valore aggiunto, in un contesto di sviluppo economico sostenibile del territorio.

 

La struttura del Centro La Fornace di Asolo attualmente si compone di 4 unità distinte ma operativamente interdipendenti: il complesso la Fornace vecchia (dove si trova la sede di Confartigianato AsoloMontebelluna, con una galleria espositiva e una sala convegni da 100 posti ricavati dal recupero del sito di Archeologia Industriale), il Centro Servizi (un bar, uno Spazio HUB ed alcune sale espositive), un Incubatore d’impresa gestito dalla Fondazione La Fornace dell’Innovazione e Hangar, un’area di 800mq suddivisa in una sala convegni da 250 posti attrezzata con avanzate tecnologie ed un’adiacente zona espositiva di 400mq.
La Fornace di Asolo rappresenta un luogo strategico del “fare impresa”, che offre un servizio a 360° alle aziende che vogliono puntare a darsi un nuovo valore competitivo sul mercato: dall’accompagnamento alla nascita di nuove imprese, allo sviluppo di “ valore” con spazi adibiti alla formazione e alla comunicazione d’impresa.

 

La bellezza è un patrimonio inestimabile – dichiara il Presidente del Consorzio Fausto Bosa- da conservare ma soprattutto da valorizzare perché possa essere la cifra distintiva del nostro futuro. Il Centro d’Eccellenza la Fornace di Asolo combina il recupero e la rigenerazione di luoghi della tradizione, come la vecchia fornace, con progetti che tengono insieme qualità e innovazione; oltre ad essere luogo di sterminata bellezza, si propone anche come centro dell’accrescimento culturale e imprenditoriale, connubio necessario per poter sostenere un’economia di qualità”.

 

 

 

La cerimonia di premiazione del PremioSterminata Bellezza di Legambiente in collaborazione con Comieco, Symbola e Consiglio nazionale degli Architetti, si è svolta a Milano alla presenza di Barbara Meggetto, Presidente Legambiente Lombardia, Giampaolo Artoni, Vice Presidente centro socio culturale Stecca 3.0, Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco, dell’Architetto Stefano Boeri, di Vanessa Pallucchi, Responsabile Cultura e territorio di Legambiente, Chiara Bisconti, Assessora al Benessere, qualità della vita e sport di Milano, Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Nazionale Legambiente, Leopoldo Freyrie, Presidente Consiglio Nazionale Architetti, Isabella Inti di temporiuso.org, Franco Pasquali, Presidente Forum Fondazione Symbola, Francesca Molteni, Amministratore MUSE Factory of Projects e del Vice Presidente di Legambiente Stefano Ciafani.

 

 

 

 

CONSORZIO PER IL RECUPERO LA FORNACE DI ASOLO

Informazioni e Ufficio Stampa

Tel. 0423 527802 – info@fornaceasolo.it

Allegati Comunicati Stampa
Piazza G. D'Annunzio, 1 - 31011 Asolo (TV)
Partita I.v.a. 00813400264 - Codice fiscale 83001570262 - IBAN IT77K0622512186100000046985
protocollo@comune.asolo.tv.it - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it