Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Asolo Provincia di Treviso - Regione del Veneto

Piazza G. D'Annunzio 1 - 31011 - Tel. +39 0423 5245 - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Asolo

Data:

15/05/2017 00:00

Oggetto:

Il corso Nazionale di Chirurgia Senologia della Scuola Nazionale ACOI di Senologia si svolgerà per la prima volta in Veneto ed in particolare ad Asolo

Descrizione:

Quest’anno il Corso Nazionale di Chirurgia Senologia della Scuola Nazionale ACOI di Senologia si svolgerà per la prima volta in Veneto ed in particolare ad Asolo. Il Sindaco, Mauro Migliorini, non si è lasciato sfuggire l’opportunità di organizzare un importante incontro di sensibilizzazione riguardante il tumore alla mammella rivolto alla popolazione, che si terra a Villa Flangini il giorno 15 maggio alle ore 20:30.

 

Il tumore al seno, infatti, resta il “big killer” numero uno per il genere femminile. La sua incidenza è in costante crescita e in Italia ogni anno si ammalano 50 mila donne, di cui circa 800 in provincia di Treviso. Nel nostro territorio una donna su 9 svilupperà un carcinoma della mammella nel corso della propria vita.

Fortunatamente negli ultimi anni la mortalità per cancro alla mammella è in costante diminuzione. L’alta adesione ai programmi di screening e i progressi nella diagnostica radiologica, ci consentono oggi di individuare lesioni in fase iniziale e in questi casi la probabilità di guarigione è di oltre il 90%.

 

Villa Flangini farà da splendida cornice all’incontro dal tema “Tumore alla mammella: come prevenirlo, come diagnosticarlo, come curarlo”. La serata vedrà tra i primi relatori il Direttore Generale Aulss2 Marca Trevigiana, Dr. Francesco Benazzi ed il Direttore della Scuola Nazionale ACOI di Senologia, Dr. Carlo Mariotti, che illustreranno i profondi cambiamenti avvenuti nella Sanità in Veneto, con l’operazione di centralizzazione di conoscenze e risorse in una Azienda Sanitaria unica provinciale, che ha permesso di ridisegnare ed ottimizzare i percorsi per rispondere con maggior efficacia alla richiesta di salute della popolazione. Con la definizione di centri ad alta complessità, detti centri hub (cinque per la Regione Veneto, uno di questi Treviso appunto con il Centro Senologico Trevigiano) e centri afferenti, detti spoke, molte cose sono cambiate anche nel trattamento del tumore al seno, nel processo di cura e della presa in carico delle pazienti.

Lo scenario delle pazienti affette da tumore mammario è drasticamente mutato, come abbiamo detto anche grazie allo screening ed alla sensibilizzazione crescente nelle donne. Conseguentemente, il trattamento del tumore alla mammella si è evoluto andando ad offrire oramai trattamenti quanto più personalizzati. L’approccio è diventato multidisciplinare coinvolgendo diverse figure professionali dedicate a questa patologia e ciò permette di garantire il miglior trattamento, uniforme su tutto il territorio. Interverranno quindi i primari, Dr. Paolo Burelli (Direttore UOC Chirurgia Senologica) e Dr. Giorgio Berna (Direttore UOC Chirurgia Plastica e Ricostruttiva), che con i loro collaboratori illustreranno i più moderni trattamenti per il tumore alla mammella, sia in ambito chirurgico che ricostruttivo.

Interverrà inoltre il Dr. Alessandro Gava, Presidente della LILT di Treviso, che promuoverà la Campagna Nastro Rosa giunta quest’anno alla 25^ edizione, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore della mammella. In provincia di Treviso la LILT, in collaborazione con i chirurghi senologi e chirurghi plastici, promuove ogni anno il messaggio della campagna, con numerose iniziative che vanno dalla illuminazione in rosa di monumenti significativi a Treviso e provincia, e con eventi scientifico-divulgativi sul tema del tumore della mammella.

Allegati Comunicati Stampa
Piazza G. D'Annunzio, 1 - 31011 Asolo (TV)
Partita I.v.a. 00813400264 - Codice fiscale 83001570262 - IBAN IT77K0622512186100000046985
protocollo@comune.asolo.tv.it - PEC: comune.asolo.tv@pecveneto.it